Le storie sono la geografia del nostro territorio

Iscriviti alla newsletter privata che racconta gli spazi dove abiti.
Email
Nome
Cognome
Cellulare (per ricevere il pdf del Magazine)
Home / News / Cultura e Spettacolo / Degustazione organizzata da ONAV al Palazzo della Loggia antica

Degustazione organizzata da ONAV al Palazzo della Loggia antica

Sabato 8 aprile, nell’ambito del fuorisalone di Vinitaly, si è svolta una degustazione guidata molto “speciale” per non vedenti e non udenti, realizzata in collaborazione con le sezioni bresciane e veronesi di Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e Unione italiana Sordi.

Al Palazzo della Loggia Antica di Verona, il presidente nazionale ONAV Vito Intini, coadiuvato da Maria Pia Berlucchi, vicepresidente ONAV, hanno condotto questo appuntamento raccontando, calice alla mano, come il vino sia un mondo di emozioni da condividere con tutti, perché il suo linguaggio è universale: il profumo che si sprigiona dal bicchiere, la sensazione che ci regala un assaggio, il ricordo suadente che permane dopo averlo degustato.

Protagonisti dell’incontro  50 degustatori appartenenti all’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e all’Unione italiana Sordi che, insieme ad altri interessati muniti di mascherina, hanno potuto assaggiare cinque vini dell’area veneta e trentina. Un linguaggio particolare quello utilizzato dal presidente nazionale di  ONAV che ha guidato l’assaggio, caratterizzato da un approccio olfattivo e degustativo.

Un appuntamento multisensoriale capace di far emergere tutte le emozioni del vino, la sua storia, cultura, quotidianità, lasciando trasparire come questo sia anche fatica, passione e tanto lavoro. Una degustazione guidata molto emozionante e capace di unire tutti coloro che vi hanno partecipato.

Un’iniziativa, questa, che si inserisce all’interno del progetto delle lezioni di avvicinamento al vino avviate con la collaborazione dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e l’Ente Nazionale Sordi, e che sottolinea ancora una volta la crescente attenzione di ONAV nel creare una cultura del vino veramente aperta a tutti, anche coloro che difficilmente si avvicinerebbero ad un evento come il Vinitaly.

Le storie sono la geografia del nostro territorio

Iscriviti alla newsletter privata che racconta gli spazi dove abiti.
Email
Nome
Cognome
Cellulare (per ricevere il pdf del Magazine)

Check Also

Pranzo Salgariano: a tavola con Mastro Catrame

L’Associazione e la Rivista Ilcorsaronero organizzano, in collaborazione con l’Istituto Professionale di Stato per i …

ISCRIVITI QUI

"per ricevere le newsletter con tutte le novità del territorio"

Email
Nome
Cognome
Cellulare (per ricevere il pdf del Magazine)
Secure and Spam free...