Le storie sono la geografia del nostro territorio

Iscriviti alla newsletter privata che racconta gli spazi dove abiti.
Email
Nome
Cognome
Cellulare (per ricevere il pdf del Magazine)
Home / Economia / Job / Raoul Beltrame, storia di un amore per la fotografia e per l’Hellas Verona

Raoul Beltrame, storia di un amore per la fotografia e per l’Hellas Verona

Fotografo di successo per brand d’alta moda e fondatore dell’Hellas Verona NYC Football Club, Raoul Beltrame ha coronato il suo sogno nella Grande Mela (ma porta Verona sempre nel cuore).

di Claudia Buccola

 

Veronese Doc e tifosissimo dell’Hellas, Raoul Beltrame oggi vive e lavora come fotografo a New York. Ma la sua storia non segue il noto copione del cervello in fuga. A Raoul il lavoro qui non mancava: gestiva, infatti, l’impresa di famiglia a Colognola ai Colli assieme al fratello. «È stata la fine del mio matrimonio a darmi una scossa – racconta Raoul – ho ritrovato la passione per l’arte che mia madre mi ha trasmesso fin da bambino, così mi sono comprato una telecamera e mi sono iscritto all’Accademia nazionale di cinema di Bologna». E da quel corso, frequentato nel tempo libero dall’attività di imprenditore, è sbocciata la passione per l’editing e il montaggio di video e, soprattutto, per la fotografia. Un amore che Raoul ha portato avanti qui a Verona, iscrivendosi a quanti più corsi possibili per dare solide basi a quello che tuttavia, inizialmente, era solo un hobby. Poi nel 2012 la svolta, la decisione di partire per la Grande Mela: «È stata una decisione impulsiva, volevo seguire finalmente il mio sogno: far diventare la fotografia il mio mestiere». 

E oggi, a cinque anni di distanza, cinque anni di formazione ad alti livelli e di duro lavoro, si può dire che ci sia riuscito. La prima copertina è arrivata quasi per caso: «Ho conosciuto una ragazza in un bar qui a New York, che poi ho scoperto essere un’istruttrice di yoga famosa in tutto il modo. Dopo aver visto alcuni dei miei scatti ha voluto che la fotografassi, e così le mie foto sono finite sulle copertine di magazine inglesi, spagnoli, tedeschi e americani». Da lì in avanti è stato un crescendo, soprattutto nel settore della moda, settore che ha visto Beltrame ingaggiato da brand d’eccellenza come Karl Lagerfeld, Manolo Blahnik e MMissoni. I suoi lavori sono stati pubblicati su Vogue Italia, Marie Claire Mexico, GQ Italia e altri importanti magazine internazionali. A tutti questi incarichi nel mondo della moda se ne è aggiunto, ultimamente, anche uno davvero speciale. A dicembre, infatti, Raoul è volato in India per un importante progetto sociale: «Ho avuto il piacere fotografare i bambini indiani che partecipano alla campagna Because I’m free di Kailash Satyarthi, Premio Nobel per la pace 2014, che da sempre si batte contro il lavoro minorile in India». 

Il successo, però, non gli ha fatto dimenticare casa, e la passione per l’Hellas Verona, nasce così a ottobre 2014 l’Hellas Verona NYC Football Club: «All’inizio ho pensato che sarebbe stato bello creare un gruppo di tifosi qui a New York e trovarci per vedere le partite, così ho fondato il Club, che ad oggi conta circa 40 soci. Alcuni di loro abitano anche a Miami, Washington, Los Angeles! È venuto poi naturale estendere il network oltre la passione sportiva: tutti noi abbiamo avuto delle difficoltà iniziali quando abbiamo deciso di trasferirci qui e ora aiutiamo i veronesi che vogliono seguire i nostri passi». Proprio per questo pochi mesi fa l’estensione del progetto è stata ufficializzata con l’inaugurazione del Circolo di New York dell’Associazione Veronesi nel mondo, di cui Beltrame è stato nominato presidente: «Finalmente il 22 novembre scorso abbiamo inaugurato il Circolo in presenza di una piccola delegazione dell’Associazione arrivata da Verona e del Console generale d’Italia a New York, Francesco Genuardi, cresciuto a Verona e anche lui tifoso dell’Hellas. Ora stiamo lavorando per ampliare ulteriormente il nostro campo d’azione: il prossimo passo sarà quello di creare un network di professionisti per le aziende veronesi che vogliono iniziare a investire qui negli States».

Facebook

Le storie sono la geografia del nostro territorio

Iscriviti alla newsletter privata che racconta gli spazi dove abiti.
Email
Nome
Cognome
Cellulare (per ricevere il pdf del Magazine)

Check Also

alternanza scuola lavoro

Alternanza scuola-lavoro, la scuola alla prova del futuro

Spaventa un po’ tutti, non neghiamolo. Ma l’alternanza scuola-lavoro, resa obbligatoria per il triennio delle …

ISCRIVITI QUI

"per ricevere le newsletter con tutte le novità del territorio"

Email
Nome
Cognome
Cellulare (per ricevere il pdf del Magazine)
Secure and Spam free...